A cosa serve la visura catastale

A cosa serve la visura catastale

Nel testo che segue cercheremo di chiarire a cosa serve una visura catastale e quali dati fornisce.

Chi puo’ richiedere la Visura Catastale

Le informazioni catastali, ad eccezione della consultazione della planimetria (riservata esclusivamente ai proprietari, altri aventi diritto sull’immobile o ai loro delegati), sono pubbliche e dunque l’accesso è consentito a tutti, pagando i relativi tributi speciali catastali e nel rispetto della normativa vigente. E’ un documento essenziale per ottenere una serie di informazioni che vedremo tra poco.

a cosa serve la visura catastale

Quale visura catastale deve essere richiesta

La visura catastale, può essere richiesta secondo diverse modalità, qusto dipende dai dati di cui si è in possesso e dai dati che si vogliono conoscere.

Visura catastale per soggetto

il documento riporta l’elenco di tutti i beni immobili, terreni o fabbricati, intestati ad una determinata persona, fisica o giuridica, sul territorio nazionale, provinciale o comunale e i principali dati dei beni.

Visura catastale per bene immobile

riporta i dati anagrafici del proprietario ed i dati fiscali e tecnici del bene immobile, terreno o fabbricato, e le informazioni tecniche, ovvero i dati identificativi e reddituali del bene immobile, terreno o fabbricato: foglio, particella/mappale/numero, subalterno, vani e/o superficie in mq a seconda della tipologia (es. abitazione: vani; ufficio: mq), rendita catastale, categoria, classe, indirizzo, codice del Comune.

La visura catastale storica: cosa è

La visura catastale storica è comprensiva di tutti i passaggi di proprietà e di ulteriori variazioni intervenute nel tempo sull’immobile, a partire dalla data di meccanizzazione. A differenzaa della visura catastale attuale che riporta solo i dati relativi all’attualità.

Visura Catastale a cosa serve

La visura catastale è il documento che fornisce i dati anagrafici del proprietario e i dati tecnici di un bene immobile oppure l’elenco dei beni posseduti da un soggetto.

Cosa contiene una visura catastale e quali informazioni aggiuntive fornisce

I dati contenuti in una visura catastale ci permettono di verificare:

  • la regolare iscrizione del bene immobile al Catasto;
  • la correttezza dell’indirizzo;
  • la corretta intestazione del bene, sulla base degli ultimi trasferimenti di proprietà;
  • quale è la categoria catastale del bene (es. negozio, abitazione, ufficio, ecc.);
  • quale è la relativa rendita catastale sulla quale calcolare tasse e imposte (sul reddito, comunali e statali, di trasferimento  di beni immobili e di successione).

Visura catastale quando serve

Una visura catastale è indispensabile per redigere:

  • pratiche e certificazioni edilizie (DIA, licenze, nulla-osta, certificazioni urbanistiche, etc);
  • richieste allacciamento di nuove utenze (luce, gas, etc);
  • calcolo IMU, TASI etc, mediante l’utilizzo della Rendita catastale
  • comunicazioni comunali (IMU, TASI etc)
  • comunicazioni condominiali (obbligatoria dal 2013)
  • dichiarazione dei redditi;
  • contratti di locazione;
  • contratti di compravendita, permuta, donazione, comodato, etc.;
  • dichiarazione di successione;
  • perizie immobiliari, per la conformità edilizia ed urbanistica.

Come richiedere una visura catastale

La visura è rilasciata dalla banca dati telematica del Catasto, gestita dall’Agenzia del Territorio, che detiene “l’archivio anagrafico” di tutti i beni immobili presenti sul territorio nazionale. Il Catasto non è probatorio, quindi la visura catastale non ha valore legale. L’accertamento della proprietà e dell’eventuale presenza di ipoteche o trascrizioni pregiudizievoli viene effettuata dal Notaio mediante una ispezione alla Conservatoria dei Registri Immobiliari, gestita dall’Agenzia delle Entrate.

Visura catastale gratis o si paga?

iVisura offre il servizio di Visura catastale online evitando ricerche dispendiose, inutili file agli uffici del Catasto e le immancabili lungaggini burocratiche che vi farebbero perdere del tempo prezioso. Otterrete un documento con dati costantemente aggiornati ed in forma digitale, direttamente sulla vostra casella di posta elettronica, pronta da stampare ed archiviare al solo costo di 8,00€.

Visura catastale come richiederla

  • visura catastale per proprietario del bene, persona fisica o giuridica;  
    • comunale
    • provinciale
    • nazionale
  • visura catastale per immobile, terreno o fabbricato.

Visura catastale: dati da indicare

  • dati anagrafici dell’intestatario del bene;

Oppure

  • dati catastali del bene, terreno o fabbricato;

Oppure

  • l’indirizzo esatto del fabbricato.

Quando scade una visura catastale?

Le visure catastali non hanno una scadenza; i dati in essa contenuti sono validi fino a quando non viene effettuata una variazione catastale da parte del proprietario o del Catasto.

Visura catastale non è probatoria

Se volete verificare la presenza di ipoteche o trascrizioni pregiudizievoli sul bene immobile è necessario richiedere una visura ipotecaria o ipocatastale.

Documenti correlati alla visura catastale

Acquista ora i prodotti menzionati in questo articolo!

A PARTIRE DA  8,00 (IMPOSTE INCLUSE)
IN POCHI MINUTI LAVORATIVI
 47,00 (IMPOSTE INCLUSE)
Tempo di evasione: pochi minuti lavorativi

A partire da
 18,00 (IMPOSTE INCLUSE)
Tempo di evasione: pochi minuti lavorativi