Visura proprietari veicolo

Nell’articolo che segue parleremo della Visura proprietari veicolo, in particolare di quando è opportuno richiederla e di quali dati fornisce.

E’ opportuno richiedere il documento quando la vostra domanda è: come sapere quanti proprietari ha avuto un’auto?

La visura proprietari veicolo permette di conoscere i dati tecnici di un veicolo e i dati anagrafici dei proprietari dello stesso a partire dalla prima immatricolazione,  le informazioni provengono dalla banca dati del PRA.

Visura proprietari veicolo

Ivisura vi offre il servizio online di Visura proprietari veicolo, o visura proprietari PRA o elenco proprietari veicolo. Ivisura è collegata con la banca dati del Pubblico Registro Automobilistico, presso la quale sono registrati i dati di tutti i veicoli a motore circolanti in Italia. Riceverete il documento in tempi rapidi, a prezzi vantaggiosi e direttamente sulla vostra casella di posta elettronica in formato digitale.

Quali dati fornisce il documento

Il servizio online di visura proprietari veicolo permette di conoscere, mediante una ricerca nella banca dati telematica del PRA, Pubblico Registro Automobilistico,

  • i dati tecnici di un veicolo (marca, modello, numero di telaio, cilindrata, cavalli, uso, etc.);
  • dati anagrafici di tutti i suoi proprietari, persona fisica o persona giuridica, (nome, cognome o Ragione Sociale, C.F./P.IVA, data di nascita, indirizzo di residenza o sede legale) a partire dalla data della sua prima immatricolazione, fino a quello attuale.

Quando richiedere il documento

Il documento è necessario in caso di acquisto o se si debba verificare con esattezza il periodo  di possesso dello stesso.

Dati da fornire

Per richiedere la visura è necessario indicare:

  • il tipo di veicolo (autoveicolo, motoveicolo, autocarro, rimorchio),
  • il numero di targa del veicolo

N.B.: La visura proprietari veicolo non ha valore di certificato

N.B.: Non sono registrati nella banca dati del PRA i ciclomotori (50 cc), i veicoli agricoli e i veicoli con le targhe “provinciali” di vecchio tipo (es. SS 126434) immatricolate prima del 1993.

I nostri consigli

Se si ha necessità di un documento con validità legale è necessario richiedere un Certificato cronologico veicolo, questo può servire (ad esempio, per contestare una multa), per dimostrare in fase di giudizio o di controversia l’effettiva perdita di possesso del veicolo.

Per ricevere tutti gli altri documenti relativi ai veicoli ai motori potete visitare la sezione PRA del nostro sito.

Acquista ora i prodotti menzionati in questo articolo!

 

A partire da  15,60 (IMPOSTE INCLUSE)
A PARTIRE DA  21,80 (IMPOSTE INCLUSE)

A PARTIRE DA
 21,80 (IMPOSTE INCLUSE)
Tempo di evasione: pochi minuti lavorativi. Per veicoli immatricoati prima del 1993 entro 48 ore lavorative.
Esaurito
 60,00 (IMPOSTE INCLUSE)
Entro 5 giorni lavorativi
Esaurito
 72,00 (IMPOSTE INCLUSE)