Demolizione di un immobile

DEMOLIZIONE DI UN IMMOBILE



Richiedi Preventivo

La pratica catastale di demolizione di un immobile, totale o parziale, prevede come primo passaggio la relativa denuncia di inizio attività (D.I.A.). Non è dunque necessario il permesso di costruire, ma è sufficiente la semplice denuncia di inizio attività, la cui mancanza costituisce un illecito amministrativo.

Per quanto riguarda le, eventuali, fasi successive è doveroso distinguere tra la semplice demolizione di un immobile, la demolizione e successiva ricostruzione con medesima volumetria e sagoma preesistente, la demolizione e successiva ricostruzione con volumetria e/o sagoma diversa (in questi ultimi due casi è necessario anche il permesso di costruire relativo al nuovo fabbricato). Infatti nei casi di “demolizione e ricostruzione” l’intervento può essere inquadrato nel primo caso come mera ristrutturazione di immobile o ristrutturazione edilizia oppure, nella seconda opzione lo stesso intervento si qualifica come nuova costruzione.

Riceverete una mail con il nostro preventivo dettagliato entro 3 giorni lavorativi dalla richiesta.

Categoria:

Descrizione

La pratica catastale di demolizione di un immobile, totale o parziale, prevede come primo passaggio la relativa denuncia di inizio attività (D.I.A.). Non è dunque necessario il permesso di costruire (o concessione edilizia, ma è sufficiente la semplice denuncia di inizio attività, la cui mancanza costituisce un illecito amministrativo.

Per quanto riguarda le, eventuali, fasi successive è doveroso distinguere tra:

  • la semplice demolizione di un immobile,
  • la demolizione e successiva ricostruzione con medesima volumetria e sagoma preesistente,
  • la demolizione e successiva ricostruzione con volumetria e/o sagoma diversa.

Negli ultimi due casi è necessario anche il permesso di costruire relativo al nuovo fabbricato). Infatti nei casi di “demolizione e ricostruzione” l’intervento può essere inquadrato nel primo caso come mera ristrutturazione di immobile o ristrutturazione edilizia oppure, nella seconda opzione lo stesso intervento si qualifica come nuova costruzione.

E’ importante sottolineare che, se la demolizione di un fabbricato costruito abusivamente, chi compie l’abuso edilizio è tenuto a demolirlo anche dopo molti anni. Non importa che, nel frattempo, il reato sia caduto in prescrizione. In altri termini, al contrario dell’illecito penale, l’ordine di demolizione impartito dal giudice o dal Comune non si prescrive mai e può essere intimato anche al successivo acquirente dell’immobile (il quale, tuttavia, non è responsabile penalmente per l’abuso). L’ordine di demolizione non può essere intimato se è in corso una richiesta di sanatoria.

Affinché i nostri tecnici possano formulare un preventivo è necessario indicare:

  • i dati catastali del bene immobile, compresa la superficie complessiva in metri quadri;
  • i dati anagrafici del proprietario del bene;
  • se si tratta di una pratica del Catasto terreni;
  • se si è in possesso dei disegni in formato digitale o cartaceo;
  • se si debba procedere ad una demolizione totale o parziale del bene;
  • se sia necessaria la firma del nostro tecnico.

Riceverete una mail con il nostro preventivo dettagliato entro 3 giorni lavorativi dalla richiesta.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: