Tipo mappale

TIPO MAPPALE



Richiedi preventivo

Con l’espressione tipo mappale si intende la procedura di aggiornamento cartografico per nuovi fabbricati. La procedura tipo mappale del  Catasto Terreni (mediante il software ministeriale PREGEO), è utilizzata dai possessori di particelle sulle quali sono edificati dei nuovi fabbricati, per aggiornare la mappa catastale attraverso l’inserimento della rappresentazione grafica del nuovo fabbricato.

Riceverete una mail con il nostro preventivo dettagliato entro 3 giorni lavorativi dalla richiesta.

Categoria:

Descrizione

Con l’espressione tipo mappale si intende la procedura di aggiornamento cartografico per nuovi fabbricati. La procedura tipo mappale del  Catasto Terreni (mediante il software ministeriale PREGEO), è utilizzata dai possessori di particelle sulle quali sono edificati dei nuovi fabbricati, per aggiornare la mappa catastale attraverso l’inserimento della rappresentazione grafica del nuovo fabbricato.

La legge prevede che la procedura, cioé la denuncia e l’aggiornamento dei dati catastali nel caso di costruzione di nuovi fabbricati, debba essere effettuata entro 6 mesi dalla data dell’ottenimento dell’abitabilità. Tale atto è propedeutico alla presentazione della dichiarazione del nuovo fabbricato al Catasto edilizio urbano.

E necessario distinguere tra:

  1. Tipo mappale di modesta entità
  • per nuove costruzioni aventi superficie minore o uguale a 20 mq
  • per ampliamenti aventi superficie inferiore o uguale al 50% di quella già rappresentata in mappa
  1. Tipo mappale in deroga (non prevede l’inserimento di una nuova geometria), il fabbricato è già correttamente rappresentato in mappa ed occorre solo trasferire la particella alla categoria “Ente Urbano”
  • Tipo mappale di fabbricati rurali
  • Tipo mappale di fabbricati già Ente Urbano ma non censiti al Catasto fabbricati
  • Tipo mappale che contempla la sola richiesta di fusione di particelle
  • Tipo mappale per nuova costruzione con area di sedime corrispondente al perimetro dell’intera particella
  • Tipo mappale per demolizione di fabbricato
  1. Tipo mappale con la nuova procedura informatizzata ex circolare n. 2/88, recante nuove procedure per il trattamento automatizzato degli aggiornamenti cartografici

Affinché i nostri tecnici possano formulare un preventivo è necessario indicare:

  • i dati catastali del bene immobile, compresa la superficie complessiva in metri quadri;
  • i dati anagrafici del proprietario del bene;
  • la tipologia del bene (es. civile abitazione, ufficio);
  • se si è in possesso dei disegni in formato digitale o cartaceo;
  • se è necessario il rilievo del nostro tecnico;
  • se sia necessaria la firma del nostro tecnico;
  • se si tratta di una procedura di tipo mappale in deroga, di modesta entità o ex Circolare 2/88.

Riceverete una mail con il nostro preventivo dettagliato entro 3 giorni lavorativi dalla richiesta.

Per mappa catastale si intende mappa-disegno di una data parte di territorio comunale, generalmente in scala 1:2000, del territorio, raffigurante la sagoma dei terreni o dei fabbricati con i relativi dati catastali (particelle o mappali). Con la mappa catastale è possibile visualizzare i confini delle particelle/mappali di terreni e fabbricati. La mappa viene prodotta in formato A4 o A3 ed è rilasciata dall’Agenzia del Territorio, con gli aggiornamenti da essa eseguiti sino alla della richiesta.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: