Faq domande e risposte

Cos’è una Visura Catastale

La visura catastale è un documento in cui sono riportati i dati tecnici e fiscali di un bene immobile, terreno o fabbricato, intestati a un determinato soggetto, di cui si riportano i dati anagrafici. Tali dati sono registrati presso il Catasto che è l’archivio anagrafico di tutti i beni immobili presenti sul territorio nazionale.

Le visure catastali prelevate su Ivisura sono le stesse del Catasto?

Si, i documenti forniti sono gli stessi rilasciati dall’Agenzia del Catasto. Sono disponibili nella versione originale, oppure arricchiti e rielaborati per consentire una più facile lettura. Scheda catastale: al momento della visualizzazione on line si potrà scegliere di ottenere il documento anche nella nuova e più ordinata veste grafica che consente una lettura facilitata dei principali dati catastali rispetto alla tradizionale visura catastale. Attraverso il portale Ivisura vengono forniti, on-line nel giro di pochissimi secondi, servizi di visura catastale estratti presso gli Uffici Catastali del territorio nazionale, ad esclusione di quelli relativi alle province di Trento , Bolzano ed alcuni altri comuni in cui vige il catasto tavolare.

Richiesta di una visura catastale on line

E’ possibile richiedere una visura catastale per soggetto, cioé effettuare una ricerca tramite il nominativo del proprietario del bene, a livello nazionale, provinciale o comunale,  attraverso l’indirizzo del bene oppure una visura catastale per immobile, tramite i dati identificativi del bene.

Lettura di una Visura Catastale

I dati riportati in una visura catastale sono differenti a seconda che si tratti di un terreno o di una unità immobiliare e sono suddivisi in dati identificativi e in dati di classamento. In una visura catastale su terreni i dati identificativi sono: Provincia, Comune, Sezione, Foglio, Particella ed eventuale Subalterno, mentre nei dati di classamento sono indicati: Qualità Classe, Superficie, Reddito Dominicale, Reddito Agrario, eventuali Annotazioni, gli Intestatari con riportate le quote di diritto sul terreno.I dati identificativi contenuti in una visura catastale di una unità immobiliare sono: Provincia, Comune, Sezione, Foglio, Particella e Subalterno, mentre nei dati di classamento è riportata la Zona Censuaria, Categoria Catastale, Classe, Consistenza/Vani, Superficie Catastale, Rendita Catastale ed altre informazioni. Non tutti i dati del classamento sono sempre presenti in una visura catastale.

Probatorietà delle Visure Catastali

Come è noto le visure catastali non sono probatorie in quanto potrebbero riportare inesattezze dovute a mancati o non tempestivi inserimenti di volture da parte degli uffici del Catasto preposti, presentazioni di vecchi accampionamenti incompleti (altri esempi sono l’inesatta intestazione del titolare, le indicazioni toponomastiche errate, ecc.)

Rettifica dei dati catastali

Ivisura con il servizio di correzione di visura catastale fornisce un supporto di assistenza qualificata per la predisposizione delle domande di rettifica dei dati catastali, occupandosi della presentazione delle stesse presso il Catasto.

Finalità di utilizzo di una Visura Catastale

Le visure catastali possono essere utili per rilevare i dati necessari alla compilazione del Modello Unico o del Modello 730, per conoscere la rendita catastale ai fini del pagamento dell’IMU, in caso di richiesta di allacciamento di nuove utenze, in fase di compravendita di un bene immobile, nel caso si vogliano individuare le eventuali proprietà immobiliari intestate ad un potenziale cliente, oppure, più semplicemente, per verificare la correttezza dei propri dati registrati presso il Catasto.

Quale è la differenza tra Visura Catastale e Visura Ipotecaria o Ipocatastale?

Come già detto la visura catastale è un documento rilasciato dal Catasto che riporta l’elenco dei beni immobili intestati ad un soggetto (terreni e fabbricati), con indicati i dati caratteristici e fiscali degli stessi.

La Visura Ipotecaria o Ipocatastale su bene immobile consente di conoscere l’elenco di tutti gli atti, volontari o pregiudizievoli (es.: accensione di un mutuo o ipoteca giudiziaria) registrati, presso gli archivi della Conservatoria dei beni immobili, sul bene. Da essa si può desumere l’attuale proprietario e quelli precedenti.

La Visura Ipotecaria o Ipocatastale su un soggetto, fisico o giuridico, riporta l’elenco di tutti gli atti, volontari o pregiudizievoli (es.: compravendite o pignoramenti) registrati, presso gli archivi della Conservatoria dei beni immobili, sul soggetto in questione. Da essa si può desumere il l’elenco dei beni immobili posseduti da un soggetto.

Visure catastali e Imu: Dalle visure catastali si rileva anche la rendita catastale di un’immobile che consente di calcolare la nuova tassa Imu.